Patologie stress correlate

Che stress!

Quante volte abbiamo pronunciato questa frase?

Tutti noi abbiamo sperimentato o stiamo sperimentando un periodo pieno di tensioni.

A volte passa da solo, ma altre volte, permane, fino a portarci nella fastidiosissima condizione di stress cronico.

Ma la cosa peggiore è che ci stiamo abituando. La convivenza con lo stress è quasi scontata nella nostra società, tanto da non accorgerci quasi dei cambiamenti che questa provoca al nostro corpo.

Cosa fa il corpo sotto stress?

Si adatta.

Lo stress altro non è che la risposta strategica, psicologica e fisiologica che l’organismo mette in atto nei confronti di compiti emotivi, cognitivi o sociali valutati come eccessivi o pericolosi. Favorisce l’adattamento ai numerosi stimoli, sia fisici che mentali, ricevuti ogni giorno, ma al contempo lo stress eccessivo può facilmente portare numerosi disturbi da stress.

Ci sono due tipologie di stress.

  • Quello considerato buono (eustress) che ci permette di agire davanti a piccole o grandi emergenze facendoci trovare l’energia necessaria per resistere e combattere.
  • Quello considerato cattivo (distress): la condizione di stress prolungato, che ha una serie di ricadute dannose per l’organismo.

Lo stress modifica anche la nostra postura

Quando siamo stressati la nostra postura si modifica, le spalle si antepongono e si contraggono, la testa cede in avanti, la colonna tende a flettersi e noi ci “ chiudiamo” dal punto di vista emotivo e anche posturale.

Questi cambiamenti se non trattati e risolti, tendono a persistere e a diventare anch’essi parte della fonte di dolore e di stress.

L’approccio dell’osteopatia

L’approccio osteopatico consiste in un percorso di riconoscimento dei reali sintomi fisici che provengono da processi mentali, piuttosto che da un evento patologico del corpo.

Il modello comportamentale biopsicosociale permette un approccio alla persona su più fronti, quello fisico, psicologico, comportamentale e sociale, attraverso l’instaurarsi di una buona relazione terapeutica tra paziente e osteopata.

L’obiettivo di questo modello è quello di guidare l’individuo nella ricerca delle strategie di cui necessita per gestire o compensare, fino alla risoluzione di eventuali fattori destabilizzanti.

Un vero e proprio percorso di educazione del paziente

Il paziente viene “ educato” a prevenire la malattia promuovendo la salute e giocando d’anticipo, divenendo protagonista del proprio processo di guarigione.

L’obiettivo principale rimane sempre il ripristino, il mantenimento ed il potenziamento dello stato di salute per poter agire a livello preventivo di una potenziale malattia.

Inizia a stare meglio.

Che stress!

Cosa dicono di me

Recensioni

Nel corso degli anni ho trattato diverse persone con problemi diversi. Questo mi ha permesso di raggiungere una consapevolezza del corpo nella sua complessità, e mi aiuta ogni giorno di fronte alla unicità di ognuno.

Paola
Leggi Tutto
Alessia è bravissima, il giorno prima ero in pronto soccorso per il terribile dolore alla schiena e, dopo essere stata trattata da lei, il dolore è scomparso... davvero in gamba, professionale e con uno studio stupendo, non la lascio più...
Emanuela
Leggi Tutto
Consigliata da una cara amica, la Dottoressa Alessia è preparata e competente. Ci si sente subito a proprio agio e si percepisce che svolge il suo lavoro con grande passione. Ho avuto benefici tangibili in pochissimo tempo. Si esce letteralmente rinati dalle sue sedute! Consigliatissimo!!!
Vivina
Leggi Tutto
Professionalità, competenza e risultati visibili dopo poco perché è in grado di trovare subito il problema e risolverlo dando grandi benefici duraturi. Onesta e molto gentile mettendo il paziente a proprio agio. La consiglio vivamente considerando che oltre ad aver trattato me ha trattato anche mio figlio che dopo una seduta ha avuto un giovamento visibile da subito. Consiglio pienamente!
Martina
Leggi Tutto
Alessia ha risolto immediatamente il mio problema alla spalla. Il dolore è scomparso ed ho recuperato la mobilità. Sono riuscita così, anche a non rinunciare ai tornei di beach volley. Grazie Alessia, davvero una professionista seria e competente.
Martha
Leggi Tutto
È ormai qualche mese che vengo trattata dalla dott.ssa per alcuni fastidi (schiena e articolazioni) e la situazione è migliorata in breve tempo. Mi ha riallineato lo scheletro e credo che continuerò la terapia almeno una volta al mese. Ambiente di studio rilassante e grande professionalità.Grazie Alessia, davvero una professionista seria e competente.
Precedente
Successivo